Rimborso in caso di smarrimento del bagaglio: come puoi ottenerlo.

rimborso per bagaglio smarrito - Travel Assistance

Ti è mai capitato di aspettare inutilmente il tuo bagaglio (perché non è mai arrivato in quanto smarrito) all’arrivo in aeroporto? Sai come difendere i tuoi diritti di viaggiatore in un caso del genere? Ma soprattutto sai come ottenere il tuo rimborso in caso di smarrimento del bagaglio?

Spesso le compagnie aeree, applicano diversi stratagemmi per evitare azioni legali da parte dei viaggiatori, ma vediamo nello specifico di cosa si tratta: si parla di smarrimento del bagaglio (bagaglio perso) quando non viene consegnato al viaggiatore né ritrovato nei successivi 21 giorni dall’arrivo a destinazione.

Da un punto di vista strettamente giuridico lo smarrimento del bagaglio è un evento dannoso la cui responsabilità, sotto il profilo colposo (negligenza, imperizia o imprudenza), è da attribuirsi al vettore (ovvero alla Compagnia aerea) ai sensi degli artt. 1681 e 1693 c.c.

È importante sapere che puoi ottenere un Rimborso per smarrimento del bagaglio fino a 1.200,00 euro.

Cosa si intende per smarrimento (perdita) del bagaglio dello stesso?

Si considera definitivamente SMARRITO il bagaglio che non venga ritrovato entro 21 giorni dall’arrivo a destinazione e, quindi, dalla compilazione del P.I.R.  Anche in questo caso, per potere ottenere il risarcimento, il viaggiatore è tenuto a:

  • denunciare tempestivamente l’accaduto, compilando il P.I.R.;
  • conservare gli scontrini comprovanti le spese di diretta conseguenza dello smarrimento del bagaglio;
  • procedere a notificare una messa in mora (reclamo) alla compagnia aerea.

Possono beneficiare di un risarcimento maggiore i passeggeri che abbiano rilasciato una dichiarazione speciale al momento della registrazione del bagaglio ed abbiano all’uopo pagato un supplemento.

Le modalità per ottenere il rimborso per smarrimento del bagaglio:

Gli artt. 17 e 22 della Convenzione di Montreal disciplinano la responsabilità del vettore aereo, con un limite massimo di € 1.200,00 a titolo di risarcimento, in caso di DISTRUZIONE, PERDITA, DETERIORAMENTO O RITARDO dei bagagli consegnati, per il fatto stesso che l’evento che ha causato la distruzione, la perdita o il deterioramento si è prodotto a bordo dell’aeromobile oppure nel corso di qualsiasi periodo durante il quale il vettore aveva in custodia i bagagli consegnati.
In queste circostanze, per poter ottenere il risarcimento, è necessario conservare lo scontrino bagagli e le ricevute delle spese sostenute per gli acquisti indispensabili e di prima necessità e a denunciare per iscritto l’accaduto compilando il rapporto di smarrimento o danneggiamento bagaglio (P.I.R.) per l’avvio della pratica di risarcimento presso l’Ufficio Lost and Found dell’aeroporto.

  • presentare (mediante posta, fax, e-mail) un reclamo alle sedi Enac dell’aeroporto nazionale dove si è verificato l’evento, oppure dove il volo è atterrato per i disservizi avvenuti al di fuori dell’UE, della Norvegia, dell’Islanda e della Svizzera:
  • presentare il reclamo agli Organismi responsabili degli Stati dell’UE, della Norvegia, dell’Islanda e della Svizzera per i voli in partenza e arrivo in quegli Stati.

Cosa fare, quindi? Come è possibile ottenere il rimborso dovuto?

Puoi rivolgerti ad associazioni di categoria a tutela del consumatore, oppure ad avvocati specializzati nel diritto dei trasporti. Tuttavia, l’ideale è fare una breve ricerca sul web e trovare realtà che ti fanno ottenere gratuitamente il rimborso. Stai attento, però, nella scelta!

Noi di TravelAssistance Ti faremo ottenere gratuitamente il rimborso. Ma perché rivolgerti a noi?

  • nessuno sforzo da parte tua: una volta affidatoci l’incarico saremo noi a seguire la pratica, tenendoti sempre aggiornato sull’evoluzione dell’azione intrapresa;
  • maggiore celerità nell’evasione della pratica: se scegli di agire autonomamente, o mediante realtà non sempre affidabili, sappi che passeranno mesi prima di ricevere una risposta. Noi di TravelAssistance, invece, garantiamo puntualità e assistenza h24;
  • nessuna spesa o rischio a tuo carico: sia nella fase stragiudiziale che giudiziale, TravelAssistance si occuperà di tutto facendosi carico anche delle spese e degli eventuali rischi di giudizio;
  • in qualsiasi momento puoi contattarci tramite il nostro numero verde;
  • operiamo su tutto il territorio nazionale sia per passeggeri italiani che per i cittadini di altri stati dell’UE.

Contatta il team di TravelAssistance per ottenere il tuo rimborso!

Con TravelAssistance ottieni gratuitamente il tuo Rimborso per Ritardo Aereo, Volo Cancellato, Smarrimento o Danneggiamento Bagaglio, Vacanza Rovinata...

Richiedi il tuo rimborso

Hai bisogno d'aiuto?
Chiedi ai nostri avvocati

Chatta con noi